Ischia Like - Logo

+39 081 18658555

Chiese Principali di Ischia

La Cattedrale di Ischia

Chiese Ischia - Cattedrale di Ischia - ISchiaLike.com

La Cattedrale di Ischia, si trova nel Borgo Ischia Ponte ed è dedicata a S. Maria della Assunta.

La Chiesa fu adibita a Cattedrale nel 1810.

All’interno della Cattedrale di Ischia si possono ammirare diverse opere tra cui: una tavola di S. Tommaso d’Aquino del XVI secolo, alcune tele di Giacinto Diano, un S. Giorgio e il drago della prima metà del XVI secolo di difficile attribuzione ed i resti medievali del Sepolcro Cossa provenienti dall’antica Cattedrale sita sul Castello.

La Torre campanaria della Cattedrale di Ischia, collocata sulla parete orientale, fu costruita a scopo difensivo nel 1433 per volontà di Alfonso d’Aragona. Fu poi trasformata in campanile nel XVI secolo.

Eremo di San Girolamo

Chiese Ischia - Eremo di San Girolamo - ISchiaLike.com

Eremo di San Girolamo, graziosa chiesetta situata sul Corso Vittoria Colonna di Ischia, è una delle più antiche chiese dell’isola.

L’ Eremo di San Girolamo fu costruita dopo l’eruzione dell’Arso nel 1301, ristrutturata nel XIX secolo e ammodernata negli anni ’60, quando assunse la veste attuale. La porta d’ingresso fa da base ad un arco che funge da campanile.

Sopra l’arco, una Croce metallica. A destra della porta,  una lapide ricorda il quarto centenario del matrimonio tra Ferrante D’Avalos e Vittoria Colonna. A destra della chiesa, un monumento dedicato a tutti i caduti in guerra. Si entra in un’unica navata dal soffitto basso, sul fondo  una cupola sovrasta l’altare.

L’ Eremo di San Girolamo prende luce da un’apertura nella cupola, caratterizzata da un mosaico finissimo. Sull’ altare, una tela della Madonna della Pace. Il tabernacolo è collocato sotto la tela in una teca dorata.

Chiesa di San Pietro

Chiese Ischia -Chiesa di San Pietro - IschiaLike.com

La Chiesa di San Pietro, che si trova sul Corso Vittoria Colonna, corso principale di Ischia Porto, è caratterizzata dalla facciata, tipicamente barocca, ha forma convessa, che tende a seguire la curva ellittica della pianta interna.

In essa si svolgono due ordini di paraste, raccordate da volute inserite entro sinuosi pinnacoli terminali e conclusi da un timpano.

La geometria interna della Chiesa di San Pietro è pervasa da un sorprendente carattere unitario, chiara espressione di una notevole personalità creatrice, che non ha trascurato alcuna, anche modesta, parte dello spazio; è un vero peccato che la scarsezza di fonti storiche non ci permetta di conoscere il nome dell’architetto, ma, un’attenta disamina di alcuni dettagli, ci permette di collocarlo con precisione nella corrente culturale tardo-barocca con apertura verso il neo classico.

Chiesa di Portosalvo

Chiese Ischia -Chiesa di Portosalvo - IschiaLike.com

La Chiesa di Portosalvo, imponente e centrale, si trova proprio sul porto di Ischia ed è stata edificata su iniziativa dei Borbone per celebrare l’apertura del porto.

La Chiesa di Portosalvo, con le sue tre navate su due piani ed a forma di croce latina, è decorata all’esterno da un peristilio stile greco. L’altare della Chiesa di Portosalvo è interamente in marmo e presenta in alto una grande pala dell’Assunta.

Non passeranno inosservati i tre dipinti, olio su tela, della scuola napoletana dell’Ottocento che pendono sopra i tre altari. Il primo di Vincenzo De Angelis, rappresenta S. Maria di Portosalvo con in testa la SS. Trinità e sotto il porto appena aperto.

A sinistra, ancora del De Angelis, la raffigurazione di S. Giuda Taddeo con il Cristo (1855) mentre, a destra, il dipinto di Battista Santoro raffigura S. Francesco di Paola (1886) che, con altri monaci, attraversa lo stretto di Messina. Da notare, nell’angolo in basso a sinistra della tela, la figura di un giovane: è il ritratto di Francesco II, ultimo re di Napoli.

Chiesa del Soccorso

Chiese Ischia -Chiesa Del Soccorso - IschiaLike.com

La Chiesa del Soccorso è sicuramente una delle più rappresentative dell’Isola d’Ischia, tant’è che è considerata una vera e propria attrazione turistica. Si tratta di una chiesa molto panoramica, a picco sul mare che si trova nel Comune di Forio d’Ischia a breve distanza dal centro storico.

Se vuoi saperne di più, visita la pagina Chiesa del Soccorso

Chiesa di San Vito

Chiese Ischia - Chiesa di San Vito - IschiaLike.com

La Chiesa di San Vito, la più antica di Forio, documentata fin dal 1306, è stata poi ampliata e modificata nel corso del XVIII secolo. La Chiesa di San Vito desta particolare interesse e originalità per la sua cupola: è sostenuta da un tamburo traforato da quattro finestre arcate che fungono da canali di gronda, secondo un tipico sistema campano.

Vista dall’alto e dal lato posteriore, la copertura della chiesa, con la pittoresca cupola, le altre cupolette e i due massicci campanili, ricorda un gruppo di moschee arabe. La pianta è basilicale a tre navate, con abside quadrata e transetto.

L’interno presenta una navata centrale coperta da volta a botte con lunette e archi poggiati su coppie di lesene; la navata laterale ha tre cappelle con cupole a sesto ribassato; l’incrocio con il transetto è ricoperto da cupola su pennacchi sferici; cupole a sesto ribassato ricoprono anche l’abside e i bracci della crociera, dove si aprono grosse finestre, all’interno a forma di chitarra e all’esterno a vano arcato. Fastosa è la decorazione interna a stucco della seconda metà del XVIII sec., attribuita da alcuni a Francesco Starace. La muratura è in pietrame di tufo.
San Vito è il Patrono di Forio e viene venerato il 15 giugno con una festa di diversi giorni

Chiesa Santa Maria Maddalena

Chiese Ischia - Chiesa di Santa Maria Maddalena - IschiaLike.com

La Chiesa Santa Maria Maddalena, situata nella zona collinare a pochi metri da Piazza Maio è la sede parrocchiale del Comune di Casamicciola Terme.

La struttura originaria, di età trecentesca, era dedicata a San Severino. Dopo il terremoto del 1883, che la distrusse completamente, venne ricostruita in struttura metallica un po’ più a valle.

La Chiesa Santa Maria Maddalena ha tre navate e presenta nove altari. Sull’altare maggiore, in marmi policromi, troneggiano le statue del Sacro Cuore di Gesù e di S. Maria Maddalena.

Sulla sinistra, entrando, è situata la tomba del Venerabile Giuseppe Morgera, di cui è in corso la causa di beatificazione; subito dopo, l’altare con il Crocifisso di legno scolpito e dipinto, della prima metà del sec. XIX. Da ammirare,  il fonte battesimale di marmo, proveniente dall’antica chiesa parrocchiale al Maio, e la Pietà, scultura raffigurante S. Maria Maddalena Penitente.

A Santa Maria Maddalena, patrona di Casamicciola Terme, è dedicata la festa del 22 luglio.

Chiesa di Santa Restituta

Chiese Ischia - Chiesa di Santa Restituta - IschiaLike.com

La Chiesa di Santa Restituta, una delle più belle dell’isola d’Ischia, è situata nella centralissima Piazza Santa Restituta di Lacco Ameno.

Dal punto di vista architettonico, la Chiesa di Santa Restituta è a pianta rettangolare e a navata unica, il soffitto, come pure in altre chiese sull’isola è cassettonato e poggia su 24 coppie di colonne e capitelli corinzi. Quattro finestre per lato danno luce all’edificio che ha subito diversi interventi di restauro nel corso dei secoli. Il più importante dopo il terremoto di Casamicciola del 1883, a causa del quale fu necessario ricostruire per intero la volta con moderni (per l’epoca) criteri antisismici.

Al culto di Santa Restituta, protettrice dell’isola d’Ischia, è legata una delle leggende più suggestive della tradizione popolare. Una giovane cartaginese, dopo essere stata seviziata e uccisa, fu collocata su una barca dai suoi carnefici che avrebbero dovuto bruciarla in mare. Miracolosamente il fuoco bruciò la barca e i carnefici, lasciando intatto il corpo della donna che giunse sulle rive di San Montano trasportato dagli angeli.

La donna  fu sepolta nella basilica paleocristiana che da quel momento assunse il nome di Santa Restituta, cioè “restituita” dalle acque.

Da non perdere il Museo e Scavi di Santa Restituta.

Chiesa Santa Maria delle Grazie

Chiese Ischia - Chiesa di Santa Maria delle Grazie - IschiaLike.com

La Chiesa Santa Maria delle Grazie si trova nel centro di Lacco Ameno, è l’attuale parrocchia del Comune.

La Chiesa Santa Maria delle Grazie presenta una facciata barocca, è a pianta basilicale a tre navate ed ha una cupola imponente.

La Chiesa fu costruita nel XVII secolo dalla prestigiosa Famiglia Monti, che nel 1886 ne fece dono al Vescovo di Ischia. Il terremoto del 1883 la lesionò rendendola inagibile. Fu restaurata nel 1944.

Chiesa dell’Assunta

Chiese Ischia - Chiesa dell'Assunta - IschiaLike.com

La Chiesa dell’Assunta si trova a Piazza del Rosario, nel comune di Lacco Ameno. Sorta nel 1864, fu distrutta dal terremoto nel 1883. Non ci furono però danni irreparabili, difatti negli anni successivi l’edificio fu caratterizzato da notevoli ampliamenti e ristrutturazioni che riguardavano in special modo la sacrestia e la facciata.

Grazie all’autorizzazione del Vescovo d’Ischia, nel 1988 la Chiesa dell’Assunta ebbe la solenne incoronazione della prodigiosa immagine della beata Vergine Maria, invocata Madonna dell’Assunta.

L’interno la Chiesa dell’Assunta presenta una sola navata con un affresco che rappresenta l’immagine della Assunta circondata da Angeli.
All’ingresso vi sono due lapidi e un elegante Crocifisso d legno. Inoltre, donata dagli emigranti lacchesi nel 1926, è posta in una nicchia una Madonna del Rosario.

L’altare della Chiesa è interamente in marmo e presenta in alto una grande pala dell’Assunta.

Eremo di San Nicola

Chiese Ischia -Eremo di San Nicola - IschiaLike.com

L’ Eremo di San Nicola, situato sul Monte Epomeo, in origine al rifugio di montagna a cui si accompagnava una cappella risalente al XV secolo. Infatti questa magnifica chiesetta si trova proprio in cima al Monte Epomeo.

La nobildonna Beatrice Quadra (XVI secolo) utilizzo l’attuale Eremo di San Nicola come ritiro per monache, che tuttavia dato il clima molto rigido, furono ben presto costrette ad abbandonare il luogo per trasferirsi sul Castello.

Nel XVIII secolo,  fu Giuseppe d’Argouth, divenuto frate dopo essere stato un soldato,  a ritirarsi sull’Eremo. Lo scopo era quello di ospitare una piccola comunità di monaci, D’Argouth predispose per l’intero complesso ampliamenti e trasformazioni che oggi non sono più visibili.

Il complesso monastico ha infatti subito erosioni ed un parziale cambio di destinazione d’uso, divenendo ristorante e luogo di ricettività.

La chiesa, invece, oggetto di grandi trasformazioni, attende un restauro che riporti il luogo alle sue forme originarie.

Chiesa di San Rocco

Chiese Ischia -Chiesa di San Rocco - IschiaLike.com

La Chiesa di San Rocco, Santo patrono del Comune di Barano d’Ischia, si trova nell’omonima Piazza San Rocco.

Se le chiese sono parte importante del racconto dell’isola d’Ischia, quella di San Rocco, in particolare, conferma le origini contadine del territorio, dacchè il santo protettore dalla peste (a Ischia vi fu una terribile pestilenza proprio attorno la metà del ‘600) ha visto nei secoli il suo patronato estendersi al mondo contadino, agli animali, e ai terremoti, altro flagello che ha ripetutamente riguardato l’isola.

La Chiesa di San Rocco fù edificata nel Seicento e arricchita nel Settecento con stucchi nella facciata, altari, marmi e statue lignee, inoltre, entrando si possono ammirare una statua di San Giovan Giuseppe della Croce di Francesco Verzella del 1789; sulla parete destra è collocata un’acquasantiera ottocentesca.

IschiaLike consulente di viaggi - IschiaLike.com

Vuoi un super offerta Hotel?

TI CONTATTIAMO NOI!

Sebastiano Lo Sapio⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Essendo bloccato all'estero e dovendo regalare una vacanza a mia madre mi sono affidato a questa agenzia. E' stato tutto perfetto sia sul lato contrattuale che su quello umano. Francesco e' andato anche al di la' dei suoi compiti poiche' gli ho chiesto di seguire mia madre per qualunque evenienza. Hotel consigliato e' stato perfetto per le sigenze, viaggio con pick up tutto regolare. Consiglio vivamente questa agenzia e credo la utilizzero' anche in futuro.
Maria Franca Briatore⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Ottimo servizio clienti , la vostra agenzia è stata precisa e puntuale in ogni dettaglio, tutto ciò che mi era stato proposto all'acquisto del pacchetto, è corrisposto alla realtà. Francesco che è stato il mio riferimento per tutto,persona gentile e disponibile. Grazie vi terrò presente per viaggi futuri e vi farò ottima pubblicità
Anna Mirasole⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Ho prenotato con Francesco un hotel 4 stelle a Ischia. Ero un po’ titubante in quanto prenotazione solo via internet. Alla fine mi sono trovata stupendamente bene oltre le aspettative. Competenza e pazienza per le mie incerte decisioni sono qualità’ che pochi hanno contemporaneamente e Francesco le ha tutte. Mi ha proposto il meglio e lo ringrazio per la serietà e precisione. E la seconda volta che prenoto dietro suoi consiglio e mi sono trovata sempre bene. Un ringraziamento a Francesco e in futuro credo che mi servirò ancora di lui per prenotare futuri soggiorni. Grazie Francesco.
Simona D'Errico⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Tutto perfetto. Ogni cosa a superato le nostre aspettative!! Grazie a Francesco per la disponibilità e la professionalità che ha avuto nei nostri confronti.
Imma Vece
Imma Vece⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Una favolosa vacanza, e stato tutto ben organizzato nei minimi dettagli, anche l hotel bellissimo con piscine più spaa da usare in qualsiasi momento della giornata, ristorante accogliente con personale cordiale e il menù buonissimo... 😘💕
Simona De Falco⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Risorsa 1Leggi Tutto
Ho trovato lo staff di Ischialike un mix di competenza cortesia ed empatia...Consiglio vivamente di affidarvi a loro per programmare le vostre vacanze
Precedente
Successivo

©2023 — ISCHIALIKE.COM Tutti i diritti sono riservati – Nessuna parte di questo sito può essere duplicata, ridistribuita o manipolata. Nell’accedere alle sue pagine, si accettano implicitamente i copyright e i termini di utilizzo.